Il DVR per il rischio chimico

settembre 27, 2013

La valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro è un obbligo per ogni impresa, così come previsto dal D.Lgs. 81/2008, il Testo Unico sulla Sicurezza. In particolare, per quelle imprese che presentano rischi particolari, come quello chimico, il datore di lavoro deve assicurarsi di svolgere la propria valutazione e di redigere il Documento valutazione del rischio chimico secondo le norme di legge.

La valutazione del rischio deve essere eseguita secondo una procedura che il D.Lgs. 81 ha previsto e schematizzato molto bene. Le fasi che il decreto prevede sono le seguenti:

  • Una dettagliata descrizione dell’impresa, delle sue mansioni e delle sue procedure lavorative interne,
  • Analisi di ogni luogo di lavoro e di ogni procedura lavorativa al fine di evidenziare possibili pericoli per la salute e la sicurezza dei lavoratori,
  • Individuazione del livello di rischio che ogni pericolo riscontrato presenta,
  • Predisposizione ed implementazione di un piano di miglioramento che abbia come obiettivo l’eliminazione dei rischi e dei pericoli trovati.

La redazione del documento di valutazione del rischio chimico è di particolare importanza perché fa riferimento ad imprese che presentano rischi di natura chimica elevati a causa della loro attività o dei materiali che utilizzano. Le misure atte a monitorare il rischio chimico devono far riferimento all’individuazione di ogni possibile materiale pericoloso utilizzato o presente nei luoghi di lavoro e il loro potenziale potere di danneggiare la salute dei lavoratori.

Il datore di lavoro, nel momento in cui realizza il documento di valutazione del rischio chimico, deve far in modo di identificare tutti i possibili materiali pericolosi che entrano in contatto con i lavoratori e modificare le procedure lavorative per favorire una maggiore sicurezza. Il documento di valutazione del rischio chimico deve essere redatto in modo tale da favorire questa pratica ed assicurarsi che i lavoratori ma anche il personale che si trova nei luoghi di lavoro in veste di visitatore temporaneo, non riceva danni per l’esposizione a sostanze chimiche nocive.

Riempi il form qui sotto e richiedi un preventivo gratuito per la compilazione del DVR per la tua azienda